Passo falso della Spagna Zapaterista

Posted on 7 agosto 2006 by CBMAN.
Categories: estero, Internet, news, P2P, Zapatero.

P2P
Con grande rammarico e tristezza oggi ho letto una notizia molto strana.

Il faro della politica Europea questa volta ha deluso i suoi sostenitori. Stranamente il governo Spagnolo ha vietato il File Sharing su pressioni delle case discografiche.

Zapatero, unico leader Europeo a tener testa al potere Vaticano, si è piegato alle lobby discografiche?

Proprio lui che si trova al vertice del PSOE (In Italia : Rosa Nel Pugno) vieta il P2P agevolando e fortificando lo strapotere delle case discografiche?

Che tristezza!

Vi segnalo l’articolo della testata on line PuntoInformatico : La Spagna vieta il file sharing

Vi segnalo anche il programma politico della Rosa Nel Pugno per farvi notare la stranezza Spagnola (ripeto: PSOE = Rosa Nel Pugno) : Programma Politico Rosa Nel Pugno (Nel dettaglio leggere punto numero 13).

Alla prossima!

CBMAN



CC BY-NC-ND 4.0
Passo falso della Spagna Zapaterista by BLOG BONZO IT 3.0 is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

2 comments.

Claudio "Sinton"
Commento on agosto 7th, 2006.

Se anche Zapatero ha ceduto alla pressione delle case discografiche si prospettano tempi sempre più duri per noi utenti del P2P… che dire, anche i migliori possono sbagliare!!

Commento on dicembre 22nd, 2008.

Questo articolo va aggiornato!

Questo sabato 20 diciembre 2008 attivisti spagnoli hanno definitivamente dimostrato che è legale scaricare quello che vuoi se non è per ricavare denaro!

Qui trovate tutte le informazioni e i link che riportano la notizia (moltissimi già):
Comunicato del 20 dicembre 2008 del collettivo Hacktivistas.net

ciao,
dw

Leave a comment

Names and email addresses are required (email addresses aren't displayed), url's are optional.

Comments may contain the following xhtml tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>