Warning: Creating default object from empty value in /home/cbman/public_html/blog/wp-content/themes/vistered-little/wallpaper_functions.php on line 15

Warning: Creating default object from empty value in /home/cbman/public_html/blog/wp-content/themes/vistered-little/wallpaper_functions.php on line 15

Warning: Creating default object from empty value in /home/cbman/public_html/blog/wp-content/themes/vistered-little/wallpaper_functions.php on line 15

Warning: Creating default object from empty value in /home/cbman/public_html/blog/wp-content/themes/vistered-little/wallpaper_functions.php on line 15

Warning: Creating default object from empty value in /home/cbman/public_html/blog/wp-content/themes/vistered-little/wallpaper_functions.php on line 15

Warning: Creating default object from empty value in /home/cbman/public_html/blog/wp-content/themes/vistered-little/wallpaper_functions.php on line 15

Warning: Creating default object from empty value in /home/cbman/public_html/blog/wp-content/themes/vistered-little/wallpaper_functions.php on line 15

Warning: Creating default object from empty value in /home/cbman/public_html/blog/wp-content/themes/vistered-little/wallpaper_functions.php on line 15

Warning: Creating default object from empty value in /home/cbman/public_html/blog/wp-content/themes/vistered-little/wallpaper_functions.php on line 15

Warning: Creating default object from empty value in /home/cbman/public_html/blog/wp-content/themes/vistered-little/wallpaper_functions.php on line 15

Warning: Creating default object from empty value in /home/cbman/public_html/blog/wp-content/themes/vistered-little/wallpaper_functions.php on line 15

Warning: Creating default object from empty value in /home/cbman/public_html/blog/wp-content/themes/vistered-little/wallpaper_functions.php on line 15

Warning: Creating default object from empty value in /home/cbman/public_html/blog/wp-content/themes/vistered-little/wallpaper_functions.php on line 15

Warning: Creating default object from empty value in /home/cbman/public_html/blog/wp-content/themes/vistered-little/wallpaper_functions.php on line 15

Warning: Creating default object from empty value in /home/cbman/public_html/blog/wp-content/themes/vistered-little/wallpaper_functions.php on line 15
Pizza Made in China @ BLOG BONZO IT 3.0

Pizza Made in China

Italia Cina

In questi giorni i massmedia ci bombardano con il viaggio in Cina del Presidente del Consiglio Romano Prodi e il suo staff.

Ma invece di spiegare quali sono i veri motivi del viaggio nella “Nuova America” alzano un polverone inutile sul “caso Telecom”. Dietro ad iniziative bellissime come la SETTIMANA DELL’AMICIZIA organizzata dal Ministero della Pubblica Istruzione Italiano e da quello Cinese ci sono alcuni aspetti che definisco “oscuri”.

Prima cosa, cosa è la settimana dell’amicizia?

Dal 16 al 22 Ottobre 2006 le scuole superiori Italiane e le scuole superiori Cinesi organizzerano molteplici inziative di scambio interculturale e scientifico. Si affronteranno tematiche che riguardano la storia, l’arte, la musica, la letteratura e le differenze sociali e culturali tra le due nazioni.

Cosa pensate?? che è tutto bello!?!?!?!? è tutto pace e amore!?!?!? E’ tutto un “volemose bene”!?!?!?

Io ho qualche timore. La Cina sta cambiando, velocemente, l’ordine mondiale attuale. L’Italia muovendosi completamente da sola puo’ rischiare molto, forse troppo. Questa iniziativa, secondo me, doveva essere intrapesa dall’Intera Comunità  Europea e non dall’Italia in solitaria.

Leggete, per favore, attentamente questo articolo : CRESCONO I RAPPORTI TRA CINA E AFRICA .

La Cina, in cambio di materie prime IMPORTANTISSIME e sopratutto LIMITATE, sta offrendo una forza lavoro inaudita a molti paesi Africani. In molti casi “succhia” oltre il 60% del petrolio e di altre importanti materie primare (dal legname, alle pietre prezione, all’oro etc etc) a paesi Africani poverissimi e in cambio invia interi eserciti di operai, ingegneri, architetti per costruire una miriade di infrastrutture(dall’autostrada, allo stadio, a intere città , al palazzo del potere del dittatore di turno, etc etc). Il problema è duplice: 1) Quando questi paesi non avranno più nulla di offrire chi li aiuterà ???? 2) La Cina arriva in Africa, costruisce, collauda e ritorna a casa. Chi insegna alle popolazioni locali come mantenere, ristrutturare e utilizzare tutte queste infrastrutture? NESSUNO!!! Quindi, nel futuro prossimo, in Africa la situazione economico sociale potrebbe perfino peggiorare rispetto ad oggi!!!

Bene, tutto questo discorso ha qualche relazione con il viaggio del Presidente Prodi in Cina?

SI!

Oggi ho letto casualmente questa notizia: TOGLIERE L’ EMBARGO SULLA VENDITA DELLE ARMI ALLA CINA.

Il Presidente Prodi spera e auspica che in futuro la comunità  internazionale tolga il famoso embargo sulle armi dirette alla Cina. Embargo instituito nel 1989 dopo i noti fatti di Piazza Tiananmen. Perchè???

Forse perchè noi Italiani, fin dal 1945, siamo sempre tra i primi 10 produttori di armi al mondo?? (Terzo posto, se non erro). Purtroppo il “made in Italy” non è solo “pizza”, “scarpe”, “Automobili” e bei vestiti. Il “made Italy” è, ahimè, anche ARMI DA GUERRA.

Il dubbio è lecito: L’Italia vuole essere il primo fornitore d’ armi della Repubblica Popolare Cinese per avere in cambio aiuti economici ed infrastrutturali???? Solo cosi si spiega la presenza del Ministro Dell’Infrastrutture, Antonio Di Pietro, nello staff del Governo Prodi in visita a Pechino.

Quello che mi dispiace di più, sinceramente, è la presenza “sottomessa” del ministro per il commercio Internazionale e per le politiche Europee Emma Bonino da SEMPRE CONTRARIA al regime Cinese e ai dittatori di tutto il globo. Se in teoria noi vendessimo le armi alla Cina, la Cina potrebbe rivenderle ai vari dittatori Africani per avere in cambio materie prime. E il cerchio è chiuso! L’Italia, indirettamente e “canditamente”, potrebbe far ingrassare molti dittatori spietati e crudeli senza fare la figura da paese “guerrafondaio”!!!!

Siamo proprio furbi noi Italiani! :-(

E comunque la situazione che si andrà  a generale non è proprio rosea. I nostri alleati Europei diventeranno diffidenti nei nostri confronti. Gli Americani ci odieranno! Se qualcosa andrà  male ci ritroveremo in un mare di guai.

Accordi economici con la Cina, ok. Benissimo (dopo tutto è la “Nuova America”) ma sono straconvinto che l’Italia da sola non deve prendere iniziative e sopratutto cosi “critiche”.

Dobbiamo rafforzare la NOSTRA EUROPA! Per un futuro tranquillo e in pace sarà  OBBLIGATORIO creare una vera EUROPA UNITA! Un Europa forte e rispettata da tutti. Un cuscino democratico e civile che dovrà  ammortizzare le pressioni di due paesi imperialisti per eccellenza: USA e CINA.

Vi saluto ricordando una persona molto speciale.

Oggi, 18 settembre 2006, è l’anniversario della morte del più grande chitarrista e compositore post moderno.

Trentasei anni fa morì una leggenda vivente: Jimi Hendrix

Vi consiglio la visione di un documentario molto interessante che cerca di fare luce sulla sua misteriosa morte.

Come per l’11 settembre, la domanda nasce spontanea: I fatti sono veramente accaduti come ci raccontano da decenni?

Probabilmente NO! Troverete tutte le informazioni che cercate nel documentario: Jimi Hendrix – Le ultime 24 ore.

Tomba Hendrix

Una Prece.

CBMAN



CC BY-NC-ND 4.0
Pizza Made in China by BLOG BONZO IT 3.0 is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

no comments yet.

Leave a comment

Names and email addresses are required (email addresses aren't displayed), url's are optional.

Comments may contain the following xhtml tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>