Passo falso della Spagna Zapaterista

Posted on 7 agosto 2006 by CBMAN.
Categories: estero, Internet, news, P2P, Zapatero.

P2P
Con grande rammarico e tristezza oggi ho letto una notizia molto strana.

Il faro della politica Europea questa volta ha deluso i suoi sostenitori. Stranamente il governo Spagnolo ha vietato il File Sharing su pressioni delle case discografiche.

Zapatero, unico leader Europeo a tener testa al potere Vaticano, si è piegato alle lobby discografiche?

Proprio lui che si trova al vertice del PSOE (In Italia : Rosa Nel Pugno) vieta il P2P agevolando e fortificando lo strapotere delle case discografiche?

Che tristezza!

Vi segnalo l’articolo della testata on line PuntoInformatico : La Spagna vieta il file sharing

Vi segnalo anche il programma politico della Rosa Nel Pugno per farvi notare la stranezza Spagnola (ripeto: PSOE = Rosa Nel Pugno) : Programma Politico Rosa Nel Pugno (Nel dettaglio leggere punto numero 13).

Alla prossima!

CBMAN


Nel mentre, dall’ altra sponda del Tirreno…

Posted on 30 luglio 2006 by CBMAN.
Categories: estero, Guerra, MassMedia, news, Politica, Rosa Nel Pugno, Video, Zapatero.

José Luis Rodríguez Zapatero (foto tratta dal quotidiano L'Unità)

Torno oggi a parlare del conflitto tra Israele e il Libano. Proprio questa mattina i missili Israeliani ad altissimo potenziale hanno colpito e raso al suolo un ricovero di fortuna Libanese nella città  di Cana. Sono deceduti moltissimi civili innocenti tra cui molti bambini. Cosa diranno le autorità  Israeliane ora? Che erano Nani Hezbollah nascosti tra i civili? Che erano bimbi nati nella periferia “terrorista” (come può una periferia essere definita terrorista?) e quindi futuri Hezbollah? Che scusa inventeranno per il MONDO INTERO? Questa non è una guerra di espansione territoriale, ne un conflitto di “pace” (che paradossi linguistici che inventa la stampa, eh??)…..

E’ UNA GUERRA D’ODIO.

E l’odio rende ciechi (come l’amore, strano no?? una stessa medaglia con due facce?) e fa bombardare una CASERMA DELL’ONU dove sono morti 8 caschi blu, o un edificio non militare a Cana dove i morti sono 55!

Ora vi chiedo: Ma come si può, nel 2006, utilizzando l’attuale tecnologia che permette di localizzare un qualsiasi oggetto ovunque si trovi con uno scarto di errore di pochissimi metri (Gps ora e Galileo in futuro) fare degli errori ti tale portata?

E il mistero ancora più grande è: Perchè L’Onu e il mondo intero ancora si rifiutano di elargire SANZIONI PESANTI contro Israele? Parlano, parlano, parlano… ma i fatti?

Vi ricordate la prima guerra del golfo?

L’Iraq invase il kuwait nell’agosto del 1990. Un invasione per il Petrolio e per lo Sbocco Al golfo Persico. L’ Onu, scandalizzata, organizzò una guerra lampo per liberare il Kuwait dall’Invasore. PARTECIPARONO BEN 34 NAZIONI(Tra cui l’Italia). E perchè non si organizza nulla contro Israele che è l’invasore del Libano?? (Paese sovrano con parlamento e libere elezioni). Forse perchè il Libano non ha il Petrolio???? Chissà….

Nel mentre, dall’altra sponda del Tirreno , si alzano cori di protesta contro questa Guerra assurda e crudele. La Spagna Zapaterista è l’unica nazione al mondo che si schiera chiaramente a favore del popolo Libanese. Josè Luis Rodrìguez Zapatero ha più volte dichiarato che è normale criticare(e poter criticare) le azioni del governo israeliano poichè la maggioranza del popolo spagnolo giudica erronee le scelte della nazione Ebraica.

Perchè nascondere le proprie idee e sentimenti per far posto al buonismo di facciata? Il primo ministro Spagnolo (segretario del PSOE ) ha di nuovo scandalizzato il mondo(in positivo secondo me) facendosi ritrarre in una foto con la Kefiah al collo. E’ successo al festival internazionale della gioventù socialista svoltosi ad Alicante. Durante un suo discorso davanti a circa 3000 giovani spagnoli ha dichiarato che: “Israele usa un quantitativo sproporzionato della forza che non permette la difesa delle persone innocenti che perdono la vita”. Poi, si è fatto fotografare insieme ad un giovane Palestinese (La foto all’inizio) con la Kefiah al collo e con il suo abituale sorriso beffardo. Lo stesso sorriso con cui ha stravolto e totalmente cambiato la Spagna (in positivo). Il mondo dovrebbe prendere esempio da Lui.

Vi regalo 2 link interessanti:

1) Un piccolo video prodotto da Repubblica che spiega velocemente le riforme di Zapatero in Spagna: Clicca qui.
2) Le Foto in Dettaglio di Zapatero con la Kefiah: Clicca qui.

CBMAN


Olanda Paese Libero (mentalmente)

Posted on 25 luglio 2006 by CBMAN.
Categories: estero, news.

Sono alcuni giorni che ho appreso una notizia molto particolare. Una notizia che ha sconvolto tutto il mondo (e un pò anche me). Per farla breve: In Olanda da alcuni giorni è nato ufficialmente il partito nazionale dei Pedofili. Il suo nome è Pnvd

Ovviamente prendo distanza dicendo che non condivido assolutamente il programma politico e “culturale” del Pnvd.

Allora perchè ho scritto questo post?

Perchè, ogni volta, rimango ESTASIATO dalla libertà  totale di pensiero, dall’ elasticità  mentale e dal sentimento di democrazia e confronto che anima il cuore e lo spirito del popolo Olandese.

Gli Olandesi hanno accettato la nascita del Pnvd(accettato anche dai vari tribunali) con questa motivazione: Il pnvd non induce ad infrangere le leggi attuali che disciplinano moltissimi aspetti della vita del popolo Olandese, ma cerca di creare “confronti” e “discussioni” in ambito parlamentare su argomenti molto scottanti e “delicati”(Alcuni esempi: Maturità  sessuale a 16 anni invece di 18, abbassare da 14 a 12 anni l’età  per definire un rapporto sessuale come “pedofilo” etc. etc.)

Una cosa del genere qui in Italia (e in molti paesi del mondo) è totalmente impensabile. Qui In Italia per fare qualsiasi cosa(anche la più naturale e logica) si creano sempre scandali inutili! Spesso e volentieri su pressione del Vaticano si creano veri e propri processi preventivi! (Fecondazione Assistita, Matrimonio Breve, Staminali etc etc).

E in Olanda si legalizza il Pnvd!

Ma vi rendete conto? Qui In Italia ancora viviamo nel Medioevo! Che tristezza!!!!

Un caro Saluto.