Ad un tratto il 2007

Volevo fare un post serio e “corposo”.

Volevo ricordare la figura di Piergiorgio Welby un eroe civile moderno.

Volevo ricordare Saddam Hussein un dittatore (uno dei tanti!) che ha pagato un pò per tutti.

Volevo ricordare l’uomo dell’anno secondo la rivista TIME: TUTTI VOI! Cito: ” Come ogni anno, la prestigiosa rivista Time ha eletto la persona dell’anno per il 2006 che, contrariamente ad ogni aspettativa, ha visto trionfare “le istituzioni e cittadini della nuova democrazia digitale”.

Il riconoscimento, secondo il Time, “va a tutti noi” perchè “se scegli un individuo, deve giustificare in che modo quella persona influisce su milioni di altre persone. Ma se scegli milioni di persone, non devi giustificare nulla”.

“Per aver preso le redini dei media globali, per aver fondato e aver dato forma alla nuova democrazia digitale, per aver lavorato gratis e aver battuto i professionisti al loro stesso gioco, la Persona dell’Anno 2006 di Time siete voi”

Volevo ricordare i mondiali di calcio vinti dalla Nostra Mitica Nazionale Di Calcio a luglio 2006.

Volevo ricordare il governo Prodi eletto dai cittadini Italiani dopo 5 anni di Berlusconismo.

Volevo ricordare il nuovo Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano.

Volevo ricordare TUTTI i cittadini Italiani che a giugno hanno rifiutato il Premierato e la Devolution.

Volevo ricordare moltissime altre cose……

Ma mi son detto: E’ il 31 dicembre 2006!!! Tra qualche ora è Capodanno!!! DEVO FESTEGGIARE!

Sperando in un buon 2007 vi regalo questa cronologia dettagliata di tutti gli eventi principali accaduti nel 2006: ANNO 2006


Un solo grido: NO TAV!

Posted on 10 ottobre 2006 by CBMAN.
Categories: ecologia, eMule, Internet, Istituzioni, MassMedia, news, P2P, Roma, satellite, Stampa, TAV, Televisione, Video.

NO TAV

Vorrei segnalarvi brevemente una buona notizia. Circa un anno fa aiutai un mio caro amico, Il signor Roberto Torre presidente del Comitato Territoriale Ambientale di Roma, a diffondere tre documentari autoprodotti da lui, dal comitato e da un gran numero di cittadini Romani. I documentarti sono intitolati “SCANDALO TAV” – Atto Primo, “SCANDALO TAV” – Atto Secondo e “SCANDALO TAV” – Atto Terzo. Quale è la buona notizia?

Dopo aver inviato 6000 copie dei tre “SCANDALO TAV” a tutti gli organi di stampa ed istituzionali (Italiani ed Internazionali), dopo aver diffuso, trasformandoli in tre Xvid, su internet i tre filmati mediante piattaforma di file sharing p2p eMule, dopo essere stati gentilmente ospitati dal server di Arcoiris.tv (Streaming on line) da circa un anno, dopo aver proiettato i filmati in centinaia di Cineforum, Associazioni no profit, leghe NO TAV, pubbliche piazze Romane e del nord d’Italia, etc etc. FINALMENTE UNO DEI TRE DOCUMENTARI (il terzo Atto) VERRA’ TRASMESSO IN TV!!!!!!!!!!

Mercoledi 11 Ottobre 2006 alle ore 21:28 (Clicca qui per il palinsesto) “SCANDALO TAV” – Atto Terzo verrà  trasmesso da ARCOIRIS TV sintonizzabile gratuitamente (canale free to air) dal polo satellitare HotBird 13°.

Ecco tutti i dati per ricevere questo interessante canale utilizzando un normalissimo ricevitore digitale satellitare:

  • Per chi possiede un ricevitore FTA (free to air) o comunque NON uno SkyBox:

Hotbird 7a – 13° est
TRASPONDER:
18
FREQUENZA: 11.541,03
FEQ: 5/6
POLARIZZAZIONE: Verticale
SYMBOL RATE: 22.000 Mbauds
Nome Canale: Arcoiris Tv

  • Per chi possiede uno SkyBox:

Sintonizzare semplicemente il canale: 916.

Il documentario verrà  anche replicato Giovedi 12 Ottobre 2006 alle ore 08:28 sempre su ARCOIRIS TV.

Per scaricare LEGALMENTE i tre documentari utilizzate tranquillamente il programma di file sharing p2p eMule cercando i termini “SCANDALO TAV” o utilizzando questi tre link diretti: “SCANDALO TAV” – ATTO PRIMO LINK x EMULE, “SCANDALO TAV” – ATTO SECONDO LINK x EMULE, “SCANDALO TAV” – ATTO TERZO LINK x EMULE.

In più si possono visionare, da circa un anno, i tre documentari in Streaming On Line (Sia con Adsl che con 56K) grazie al server di Arcoiris.tv: “SCANDALO TAV” ATTO PRIMO/SECONDO/TERZO LINK PER STREAMING ON LINE.

Se desiderate ricevere GRATUITAMENTE i tre documentari in formato DVD dovete solo scrivere un e-mail al Presidente Del Comitato Territoriale Ambientale di Roma Signor Roberto Torre: roberto.torre@inwind.it

Che dirvi di più??

BUONA VISIONE!!!!!!

CBMAN

ps:…Tra breve verrà  diffuso il quarto atto!!!!!!


Pizza Made in China

Italia Cina

In questi giorni i massmedia ci bombardano con il viaggio in Cina del Presidente del Consiglio Romano Prodi e il suo staff.

Ma invece di spiegare quali sono i veri motivi del viaggio nella “Nuova America” alzano un polverone inutile sul “caso Telecom”. Dietro ad iniziative bellissime come la SETTIMANA DELL’AMICIZIA organizzata dal Ministero della Pubblica Istruzione Italiano e da quello Cinese ci sono alcuni aspetti che definisco “oscuri”.

Prima cosa, cosa è la settimana dell’amicizia?

Dal 16 al 22 Ottobre 2006 le scuole superiori Italiane e le scuole superiori Cinesi organizzerano molteplici inziative di scambio interculturale e scientifico. Si affronteranno tematiche che riguardano la storia, l’arte, la musica, la letteratura e le differenze sociali e culturali tra le due nazioni.

Cosa pensate?? che è tutto bello!?!?!?!? è tutto pace e amore!?!?!? E’ tutto un “volemose bene”!?!?!?

Io ho qualche timore. La Cina sta cambiando, velocemente, l’ordine mondiale attuale. L’Italia muovendosi completamente da sola puo’ rischiare molto, forse troppo. Questa iniziativa, secondo me, doveva essere intrapesa dall’Intera Comunità  Europea e non dall’Italia in solitaria.

Leggete, per favore, attentamente questo articolo : CRESCONO I RAPPORTI TRA CINA E AFRICA .

La Cina, in cambio di materie prime IMPORTANTISSIME e sopratutto LIMITATE, sta offrendo una forza lavoro inaudita a molti paesi Africani. In molti casi “succhia” oltre il 60% del petrolio e di altre importanti materie primare (dal legname, alle pietre prezione, all’oro etc etc) a paesi Africani poverissimi e in cambio invia interi eserciti di operai, ingegneri, architetti per costruire una miriade di infrastrutture(dall’autostrada, allo stadio, a intere città , al palazzo del potere del dittatore di turno, etc etc). Il problema è duplice: 1) Quando questi paesi non avranno più nulla di offrire chi li aiuterà ???? 2) La Cina arriva in Africa, costruisce, collauda e ritorna a casa. Chi insegna alle popolazioni locali come mantenere, ristrutturare e utilizzare tutte queste infrastrutture? NESSUNO!!! Quindi, nel futuro prossimo, in Africa la situazione economico sociale potrebbe perfino peggiorare rispetto ad oggi!!!

Bene, tutto questo discorso ha qualche relazione con il viaggio del Presidente Prodi in Cina?

SI!

Oggi ho letto casualmente questa notizia: TOGLIERE L’ EMBARGO SULLA VENDITA DELLE ARMI ALLA CINA.

Il Presidente Prodi spera e auspica che in futuro la comunità  internazionale tolga il famoso embargo sulle armi dirette alla Cina. Embargo instituito nel 1989 dopo i noti fatti di Piazza Tiananmen. Perchè???

Forse perchè noi Italiani, fin dal 1945, siamo sempre tra i primi 10 produttori di armi al mondo?? (Terzo posto, se non erro). Purtroppo il “made in Italy” non è solo “pizza”, “scarpe”, “Automobili” e bei vestiti. Il “made Italy” è, ahimè, anche ARMI DA GUERRA.

Il dubbio è lecito: L’Italia vuole essere il primo fornitore d’ armi della Repubblica Popolare Cinese per avere in cambio aiuti economici ed infrastrutturali???? Solo cosi si spiega la presenza del Ministro Dell’Infrastrutture, Antonio Di Pietro, nello staff del Governo Prodi in visita a Pechino.

Quello che mi dispiace di più, sinceramente, è la presenza “sottomessa” del ministro per il commercio Internazionale e per le politiche Europee Emma Bonino da SEMPRE CONTRARIA al regime Cinese e ai dittatori di tutto il globo. Se in teoria noi vendessimo le armi alla Cina, la Cina potrebbe rivenderle ai vari dittatori Africani per avere in cambio materie prime. E il cerchio è chiuso! L’Italia, indirettamente e “canditamente”, potrebbe far ingrassare molti dittatori spietati e crudeli senza fare la figura da paese “guerrafondaio”!!!!

Siamo proprio furbi noi Italiani! :-(

E comunque la situazione che si andrà  a generale non è proprio rosea. I nostri alleati Europei diventeranno diffidenti nei nostri confronti. Gli Americani ci odieranno! Se qualcosa andrà  male ci ritroveremo in un mare di guai.

Accordi economici con la Cina, ok. Benissimo (dopo tutto è la “Nuova America”) ma sono straconvinto che l’Italia da sola non deve prendere iniziative e sopratutto cosi “critiche”.

Dobbiamo rafforzare la NOSTRA EUROPA! Per un futuro tranquillo e in pace sarà  OBBLIGATORIO creare una vera EUROPA UNITA! Un Europa forte e rispettata da tutti. Un cuscino democratico e civile che dovrà  ammortizzare le pressioni di due paesi imperialisti per eccellenza: USA e CINA.

Vi saluto ricordando una persona molto speciale.

Oggi, 18 settembre 2006, è l’anniversario della morte del più grande chitarrista e compositore post moderno.

Trentasei anni fa morì una leggenda vivente: Jimi Hendrix

Vi consiglio la visione di un documentario molto interessante che cerca di fare luce sulla sua misteriosa morte.

Come per l’11 settembre, la domanda nasce spontanea: I fatti sono veramente accaduti come ci raccontano da decenni?

Probabilmente NO! Troverete tutte le informazioni che cercate nel documentario: Jimi Hendrix – Le ultime 24 ore.

Tomba Hendrix

Una Prece.

CBMAN


Lavori in corso… (quasi terminati)

Posted on 17 settembre 2006 by CBMAN.
Categories: blog.bonzo.it, Cultura, estero, Internet, Ironia e Satira, MassMedia, news, Personale, Televisione, Video.

LAvori in Corso

Oggi ho lavorato al codice del mio blog. Sono riuscito a togliere ben 50 bugs tra cui uno molto importante riguardante alcuni script interni. In più sono riuscito ad aumentare la “visibilià ” del blog verso i vari motori di ricerca. Ora, come annunciato in precedenza, devo creare alcune pagine statiche (che troverete nel menu a destra) per spiegare alcuni aspetti “editoriali” del blog. Inoltre implementerò il settore links con nuovi ed interessanti siti, terminerò un’altro settore del mio piccolo dominio dove troverete dei video di vario genere (L’indirizzo rimane invariato: http://video.bonzo.it), e inizierò una nuova parte. Quale nuova parte?? Semplice!! Un Forum multitematico!!! Per regalarvi uno spazio d’incontro e discussione. Più in la, probabilmente, nascerà  una chat e un form per l’iscrizione alla mailing list di bonzo.it(che esiste da moltissimi anni ma è conosciuta solo da pochissimi fortunati :-P).

Per concludere vi regalo 2 link!!! Il primo link è un link completamente ironico che riguarda il generatore di articoli per il quotidiano Libero. Troppo bello e divertente!! Il secondo link, invece, punta alla home page di Report, il bellissimo format di Rai Tre, che domenica 24 settembre 2006 tornerà dopo qualche anno (FINALMENTE!) sui nostri teleschermi con una puntata veramente STORICA!!! Rai Tre, grazie a report, trasmetterà  integralmente un documentario che NESSUNA TV PUBBLICA MONDIALE HA MAI TRASMESSO! CONFRONTING THE EVIDENCE. Un documentario simile al nostro Italianissimo INGANNO GLOBALE ma di produzione Americana. Ecco i Link:

Un caro Saluto.

CBMAN


Blog Bonzo It. Di tutto, di più! Tra complotti e iniziative ecologiche…

Posted on 13 settembre 2006 by CBMAN.
Categories: Cinema, Cultura, ecologia, estero, Guerra, Internet, MassMedia, news, Politica, satellite, Solidarietà, Televisione, Video.

Inganno Globale

Rieccomi di nuovo da voi miei cari visitatori :)

Questo è un articolo “Multiplo”. Vi parlerà di varie cose. Da cosa inizio?? Ovvio dall’ INGANNO GLOBALE dell 11 settembre 2001!!!!!(il link porta in una pagina dove è possibile scaricare tutto il film).

Per spiegare di cosa tratta il film utilizzo fedelmente le parole dell’autore:

“11 Settembre 2001 – Inganno Globale” è il primo film italiano sugli attentati che da cinque anni a questa parte hanno cambiato il corso della storia.

Vuoi per le guerre che ne sono state fatte conseguire, e che stanno avendo enormi implicazioni a livello globale, vuoi soltanto per il costo quasi raddoppiato della benzina che tutti consumiamo ogni giorno, non c’è un solo aspetto delle nostre vite quotidiane che non sia stato in qualche modo toccato da quei fatti.

è quindi doppiamente importante per chiunque affrontare la questione con serietà e responsabilità , evitando di dividersi in due bande contrapposte, che possono portare soltanto a dannose spaccature, quando il problema ci riguarda tutti nella stessa misura.

Nel grande polverone mediatico che si sta alzando sull’11 settembre, questo film-inchiesta cerca di scartare il grano dal loglio, separando le accuse ridicole della vere responsabilità  mancate, proprio per evitare che grazie alla inconsistenza delle prime vengano coperte le seconde, e lo fa attenendosi rigorosamente a fatti documentati e verificabili da chiunque.

Non esiste il “complottismo”, esistono solo delle risposte poco chiare da parte dei governi. Noi vogliamo soltanto chiarezza.

Questo interessante Film è possibile visionarlo in vari modi:

  1. Mediante download in formato Xvid circa 600MB da questo link: INGANNO GLOBALE
  2. Mediante visione in streaming on line da questo link: INGANNO GLOBALE STREAMING
  3. Venerdi 15 settembre e Sabato 16 settembre 2006 alle ore 21 e in replica il giorno successivo alle ore 8 sul canale satellitare free to air (gratuito) ARCOIRIS TV IN ANTEPRIMA NAZIONALE.

Vi segnalo anche tutti i dati per visualizzare il canale satellitare:

Hotbird 7a – 13° est
TRASPONDER:
18
FREQUENZA: 11.541,03
FEQ: 5/6
POLARIZZAZIONE: Verticale
SYMBOL RATE: 22.000 Mbauds
Nome Canale: Arcoiris Tv

Sul decoder di sky il canale si trova semplicemente al numero 916.

E ora passiamo ad un altro argomento: ECOLOGIA!!!

Inquinamento

Vi consiglio la lettura di una buona rivista intitolata : Eco Mobile a Tutto Gas Rivista Internazionale della tecnologia innovativa per la mobilità .

E’ una rivista dedicata al mondo dei carburanti ecologici (gpl, metano, elettricità , idrogeno, olio di colza, olio di canapa etc etc) e alle autovetture (e automezzi in genere) eco compatibili.

In questa rivista ho appreso alcune notizie molto interessanti. Quali? Vi faccio alcuni esempi:

  • La commissione Europea ha proposto al parlamento Europeo di sostituire entro 10 anni la tassa d’immatricolazione delle auto con una tassa annuale di circolazione Europea, che varietà  in base al livello d’inquinamento prodotto dai veicoli per incentivare l’acquisto di auto pulite: in pratica, ai prezzi di listino potrebbe essere aggiunta una pesante tassa d’immatricolazione se l’auto consuma ed inquina troppo. (Ottima idea! n.d.a.)
  • GoinGreen, nata nel 2002, è la prima rete di venditori di auto ecologiche in Gran Bretagna. Un’azienda privata ed etica, con partner autorevoli che grazie alla vendita diretta offre veicoli ecologici ad un prezzo equo. Per accrescere l’appeal dell’auto a basso impatto ambientale, Goingreen cura tutti i servizi post vendita, comprese manutenzioni e riparazioni, riuscendo ad ottenere l’eliminazione della tassa di possesso, la riduzione dell’assicurazione e dell’iva, nonchè l’esenzione del pagamento del parcheggio e della congestion charge, la tariffa di accesso a al centro di Londra. Veicoli elettrici, ibridi e GPL sono in vendita attraverso un dettagliato sito internet. Sul web si puo’ scegliere modello ed optional, stabilire metodo di pagamento, firmare il contratto, dare caparra e saldare 72 ore prima della consegna. (Veloce, innovativo, semplice, moderno, sicuro, ecologico. Ottima Idea!! Quando qui in Italia?!?!?!? :-P)
  • Al via il 1° Ecorally internazionale dalla Città  del Vaticano destinazione la Repubblica di San Marino. Partirà  domenica 8 ottobre 2006 alle 12:30 da Piazza San Pietro, dopo la benedizione del Santo Padre, per arrivare in serata nella Repubblica di San Marino. I veicoli partecipanti saranno le normali auto in circolazione sulle nostre strade regolarmente targate, omologate, collaudate e in regola con tutte le normative internazionali. Ovviamente dovranno utilizzare carburante pulito. Quindi via libera alle auto elettriche e quelle ibride, al gpl, al metano, all’idrogeno, ecc. ecc. Sarà  sufficente che sia accertata la maggiore sostenibilità  ambientale rispetto a benzina e gasolio.

E con questo è tutto. Spero sempre che i miei articoli risultino interessanti e “alternativi”.

Un caro Saluto

CBMAN


Analisi in corso..

Posted on 2 settembre 2006 by CBMAN.
Categories: blog.bonzo.it, Curiosità, Internet, news, Personale.

Statistiche

E’ tempo di tirare le somme…

Siete curiosi di sapere i risultati di questo blog nato da meno di due mesi??

si??? ottimo!! ecco qui qualche statistica:

Visitatori totali: 1683

Pagine lette: 4430 (2,63 pagone per visitatore)

Traffico generato: 2,63 giga

Da dove si collegano i visitatori?

  • Stati Uniti
  • Italia
  • Svizzera
  • Austria
  • Corea del Sud
  • Olanda
  • Australia
  • Germania
  • Cina
  • Francia
  • Gran Bretagna
  • Svezia
  • Giappone
  • Emirati Arabi Uniti
  • Israele
  • Norvegia
  • Islanda
  • Finlandia
  • Polonia
  • Russia
  • Spagna
  • Belgio
  • Brasile
  • Sconosciuti (militari?)

Visitatori “Particolari”:

  • Palazzo Chigi(qualche ministro?)
  • Regione Emilia Romagna
  • Unione Europea (Parlamento e/o Istituzioni?)
  • Rai (qualche giornalista?)
  • Arpanet (militari Americani?)
  • Università Americane
  • Università Italiane
  • Università Finlandesi
  • Cnr di Frascati
  • Sconosciuti(ma chi saranno??)

La pagina più vista è l’home page : http://blog.bonzo.it

L’articolo piu’ visto è oggi, 17 Agosto 1938 : http://blog.bonzo.it/2006/08/18/oggi-17-agosto-1938/

I Browser utilizzati sono:

MS Internet Explorer 52.2 %
Firefox 40.8 %
Mozilla 1.9 %
Opera 1.7 %
Safari 1.4 %
Unknown 1.2 %
Camino 0.2 %
Netscape 0.1 %
Konqueror 0.1 %
Lynx 0%

I motori di Ricerca principali che puntano a questo Blog:

Google(versione Italiana e non) 93 contatti

Tiscali 15 contatti

Msn(versione Italiana e non) 3 contatti

Altri 25 motori di ricerca inferiori.

Siti che linkato questo blog: 53

Il sito che principalmente linka più visitatori : http://www.hwupgrade.it/ (186 visitatori)

L’8,6 % devi visitatori ha salvato questo blog nel proprio segnalibri.

Vi evito ulteriori statistiche dettagliate (ce ne sono a centinaia!).

Penso che sia un buon inizio. In questi giorni sto effettuando delle modifiche al codice del Blog per aumentare la visibilità  presso i vari motori di ricerca e in piu’ sto pianificando delle piccole modifiche e scelte “editoriali”. In più sto lottando con un virus che ha infettato il mio pc personale e che mi sta occupando molto tempo. Se ci saranno ritardi nella stesura dei miei articoli vi chiedo di avere pazienza. :-)

Perchè non inviarmi le vostre idee, suggerimenti, proposte di collaborazione ? Potrete utilizzare i commenti oppure questo indirizzo e-mail: cbman@bonzo.it

Grazie mille

CBMAN


Passo falso della Spagna Zapaterista

Posted on 7 agosto 2006 by CBMAN.
Categories: estero, Internet, news, P2P, Zapatero.

P2P
Con grande rammarico e tristezza oggi ho letto una notizia molto strana.

Il faro della politica Europea questa volta ha deluso i suoi sostenitori. Stranamente il governo Spagnolo ha vietato il File Sharing su pressioni delle case discografiche.

Zapatero, unico leader Europeo a tener testa al potere Vaticano, si è piegato alle lobby discografiche?

Proprio lui che si trova al vertice del PSOE (In Italia : Rosa Nel Pugno) vieta il P2P agevolando e fortificando lo strapotere delle case discografiche?

Che tristezza!

Vi segnalo l’articolo della testata on line PuntoInformatico : La Spagna vieta il file sharing

Vi segnalo anche il programma politico della Rosa Nel Pugno per farvi notare la stranezza Spagnola (ripeto: PSOE = Rosa Nel Pugno) : Programma Politico Rosa Nel Pugno (Nel dettaglio leggere punto numero 13).

Alla prossima!

CBMAN


ShopMon – La rete che fa bene –

Posted on 1 agosto 2006 by CBMAN.
Categories: Curiosità, Internet, news, Solidarietà.

Logologo2

Vorrei segnalare a tutti gli amici di questo Blog un nuovo metodo per fare un pò di bene: SHOPMON

Cosa è ShopMon?

ShopMon è un portale per questionari di ricerca on line. L’Iscrizione è completamente gratuita e semplice.

Periodicamente, una volta iscritti, si riceve un questionario mediante la posta elettronica. La compilazione del questionario in tutte le sue parti permette a ShopMon di donare 1 (UNO) Euro ad un progetto di solidarietà .

Attualmente (e da qualche anno) ShopMon aiuta principalmente due associazioni che operano nel settore dell’aiuto umanitario e della solidarietà : AMREF e UNICEF

Per maggiori informazioni CLICCA QUI e anche QUI.

Un caro saluto CBMAN